Home » Prodotti » Italstadium Power



Torna ai Prodotti

Condividi:

Italstadium Power

Categoria: Integratori


ITALSTADIUM POWER è un integratore alimentare (con edulcoranti) di vitamine e minerali, con Creatina, L-Carnitina, L-Arginina, Selenio, Acido folico, Magnesio e Potassio, utile in caso di aumentati fabbisogni o di diminuita assunzione dei nutrienti apportati.

CREATINA - la creatina è una sostanza che si trova naturalmente nel corpo umano, principalmente nelle cellule muscolari. È prodotta da diversi organi quali il fegato, il pancreas e i reni a partire di amminoacidi quali la Arginina, la glicina e la metonina. Si deve sottolineare che all’interno di ogni cellula si producono reazioni chimiche, le quali hanno come scopo la produzione e degradazione dei componenti, liberazione di energia, divisione cellulare e trasporto di molecole tra i vari compiti. L’energia si trova immagazzinata nelle molecole di ATP (adenosin trifosfato). Il ruolo giocato dalla creatina in questo processo è di gran valore poiché si trova in rapporto diretto con i gruppi fosfati, formando fosfato di creatina, il quale è considerato un’importante molecola di riserva per la rigenerazione di ATP.

L-CARNITINA - la carnitina è un acido carbossilico a corta catena contenente azoto, sintetizzato a livello epatico e renale da due amminoacidi chiamati rispettivamente metionina e lisina (in presenza di ferro, vitamina C, B1 e B6). All'interno del nostro corpo la carnitina si trova concentrata soprattutto a livello muscolare (circa il 95%) e cardiaco. La carnitina esiste in diverse forme tra le quali quella biologicamente attiva e generalmente utilizzata come integratore alimentare è la L-carnitina. La carnitina facilita l'ingresso degli acidi grassi a LUNGA catena all'interno dei mitocondri dove vengono ossidati per produrre energia (dal punto di vista biochimico la carnitina svolge le proprie funzioni partecipando ad un complesso meccanismo chiamato carnitina acil-CoA transferasi). La carnitina mantiene costante il rapporto AcetilCoA/CoA all'interno delle cellule: l'ottimizzazione di questo rapporto favorisce la conversione del piruvato e del LATTATO ad AcetilCoA soprattutto a livello delle fibre di tipo I. Da tale funzione deriva l'ipotesi in base a cui la carnitina limiterebbe l'accumulo di acido lattico e permetterebbe un miglioramento della prestazione.

SELENIO -  il selenio è un minerale essenziale per la salute psico-fisica dell'organismo in quanto rappresenta uno delle principali sostanze antiossidanti naturali. Il selenio è infatti capace di proteggere la cellula dagli attacchi dei cosidetti “radicali liberi”, ovvero delle sostanze di scarto derivanti da processi organici, le quali possono arrecare danni a livello cellulare ed instaurare così problemi e disturbi più o meno gravi ed accelerare i normali processi di invecchiamento. La proprietà antiossidante del selenio è simile a quella svolta da altre sostanze come il Betacarotene (precursore della Vitamina A), la Vitamina C, gli Acidi grassi essenziali Omega 3, la Vitamina E (con la quale inoltre agisce in sinergia), ed altre ancora tutte quante assunte attraverso la quotidiana alimentazione che deve essere il più possibile variegata nella tipologia dei cibi introdotti ed equilibrata nelle loro quantità. La principale fonte di selenio sono i cereali (in particolare quelli integrali), i vegetali e gli alimenti di origine animale (carne, frattaglie, latte e derivati).

ACIDO FOLICO - l’acido folico (folato), è la vitamina B9 e non prodotto dall’organismo ma deve essere assunto con il cibo e il fabbisogno quotidiano in condizioni normali è di circa 0,2 mg. Negli ultimi decenni, l’acido folico è stato riconosciuto come essenziale nella prevenzione delle malformazioni neonatali, che si possono originare nelle prime fasi dello sviluppo embrionale. Durante la gravidanza, quindi, il fabbisogno di folato si raddoppia a 0,4 mg perché il feto utilizza le riserve materne. Anche se il suo ruolo non è conosciuto nei dettagli, infatti, la vitamina B9 è essenziale per la sintesi del DNA e delle proteine e per la formazione dell’emoglobina, ed è particolarmente importante per i tessuti che vanno incontro a processi di proliferazione e differenziazione, come, appunto, i tessuti embrionali. L’acido folico, tuttavia, contribuisce anche a prevenire altre situazioni di rischio alla salute. La sua presenza abbassa i livelli dell’aminoacido omocisteina, associato al rischio di malattie cardiovascolari e infarti, anche se non si può stabilire una associazione diretta tra assunzione di folati e riduzione del rischio cardiaco. Inoltre, sembra giocare un ruolo, non ancora ben chiarito, nella prevenzione di altri difetti e malformazioni congenite, come la labiopalatoschisi e alcuni difetti cardiaci congeniti.

MAGNESIO - il magnesio è uno degli oligoelementi più importanti per il corpo umano: il magnesio è responsabile di molti processi metabolici essenziali, come la produzione di energia del glucosio, e la sintesi delle proteine dell’ acido nucleico, la formazione dell’ urea, la trasmissione degli impulsi muscolari, la trasmissione nervosa e la stabilità elettrica cellulare. Esso è coinvolto come co-fattore in oltre 300 reazioni tra gli enzimi e contribuisce a gestire ansia e stress, oltre che a prevenire l’ osteoporosi e i dolori legati al ciclo mestruale. Il magnesio è contenuto in molti prodotti alimentari, come i cereali (soprattutto integrali), le noci e le verdure verdi, ma anche nelle carni, nei farinacei e nei prodotti lattiero-caseari. Tuttavia la cottura dei cibi riduce sensibilmente la presenza di magnesio negli alimenti.

POTASSIO - il potassio è un importante tonico cardiaco e muscolare, stimola i movimenti intestinali e interviene nella regolazione dei surreni. Svolge un'importante funzione nell'equilibrio dell'acqua nei tessuti. Lo si trova in molti vegetali quali: frumento, riso, patata, uva, pera, banana, dattero, cavolo, fagiolo, porro, nocciola, mandorla, polline. E’ il minerale regolatore catalitico dei disturbi del metabolismo dell'acqua e della regolazione della funzione surrenale. Molteplici sono le sue indicazioni: sforzi muscolari, obesità per ritenzione d'acqua, reumatismo cronico, poliartrite cronica evolutiva, artrosi conseguente la menopausa, affezioni polmonari, miocarditi senili, senescenza.

Si consiglia l’assunzione di 2 bustine al giorno da sciogliere in un bicchiere d’acqua.

Scopri gli altri prodotti disponibili della LINEA ITALSTADIUM


yes   Senza Glutine - Senza Lattosio - IN FARMACIA